martedì 15 agosto 2017

pranzettino di ferragosto

Dopo giorni di apatia e tristezza, durante i quali ho perso la voglia di cucinare, cosa inaudita per me, stamattina ho preparato un pranzetto solo per noi 2, pasta al forno e dessert, minimalista ma va bene così:)




consolazioni

per tirarmi un pò su il morale, ho comprato delle piantine nuove, ho sistemato il terrazzino, domenica pomeriggio ho passato un po' di tempo con la mia amica Margherita, E la sera mi godo le coccole di Luna:)






per quest'anno abbiamo finito

Giovedì 10 mi son svegliata con la nebbia, ogni tanto capita a Rosolina, magari non proprio ad agosto


a mezzogiorno è piovuto un pò, quindi siamo tornati dalla spiaggi con lettini e ombrelloni, visto che nel pomeriggio erano previsti temporali, abbiamo deciso di restare in piazzola. Verso le 15 il cielo si è fatto minaccioso, ma nulla di che. Abbiamo riposto ciò che non serviva, chiuso le finestre e aspettato il temporale...ma non mi sarei mai aspettata il disastro che c'è stato...in un attimo si è fatta notte, il vento soffiava fortissimo, e la pioggia era battente. Quasi mezz'ora di bufera, che ci ha disfato struttura e veranda-



Il giorno dopo il tempo era splendido...abbiamo iniziato a smontare e buttare via, domani facciamo un giro per svuotare la roulotte...credo dovremo fare 2 o 3 viaggi per portare tutto  a casa, e con questo dichiaro chiusa la mia avventura di stagionale in campeggio



giovedì 20 luglio 2017

siamo al mare

anche quest'anno maria merola sta al mare con noi...mio marito affronta la sua prima estate da pensionato...e se la gode proprio:)

















giovedì 11 maggio 2017

lagnanze

lo so che non c'è nulla di più noioso che lamentarsi del brutto tempo...ma per me che passo l'inverno bramando la primavera è davvero un periodo difficile. Sono malmostosa e permalosa e non è da me. Oggi poi credo che il tempo e la temperatura abbiano subito variazioni ogni ora...ora si è stabilizzato al grigio, ventoso e freddo.
Oggi è il compleanno di mio marito...e stamattina , evento raro, siamo andati a fare compere per lui, anche perchè si è reso conto che ormai era agli sgoccioli col guardaroba. Io non amo andare per centri commerciali e farlo con lui è ancora più pesante. Non gli piace nulla, non si vuol provare nulla, si annoia...per fortuna che alla fine qualcosa abbiamo trovato,siamo tornati a casa e io son scappata al lavoro...gli ho fatto una tortina per stasera, festeggeremo meglio domenica con mio figlio e la sua famiglia

la chiamo la cheescake dei poveri, niente burro, solo ricotta e yogurt greco e sciroppo di fragole.
I biscotti li ho amalgamati con poca ricotta e un goccino di rhum